• Pubblicata il
  • Autore: Michela
  • Categoria: Racconti orge
LA MIA PRIMA VOLTA quarta parte  - Lodi Trasgressiva

LA MIA PRIMA VOLTA quarta parte - Lodi Trasgressiva

Dopo quella scopata memorabile con quell'uomo tutto d'un pezzo ho iniziato ad apprezzare il cazzo in tutto il suo splendore, avevo l'ormone sconvolto dalla mattina alla sera, avrei scopato ogni uomo e ragazzo che incontravo, mi stavo trasformando da santerellina a ninfomane; col passare dei giorni mi era venuta una voglina molto particolare, volevo provare di essere scopata da due maschi contemporaneamente ma non sapevo come fare, più che altro chi chiamare... un fulmine a ciel sereno mi aveva illuminato, potevo chiedere a quello che l'ultima volta mi aveva sconvolta con quella scopata storica e chiedergli se aveva un amico fidato per aiutarmi a realizzare il mio desiderio trasgressivo. Ero lanciata e quindi avevo fatto la chiamata, il tipo mi aveva ricontattata per darmi conferma e dirmi il giorno dove avrei preso due bei cazzi simultaneamente. Mi ero presentata alla serata sempre vestita molto sexy ma senza mutandine, appena ero entrata i due erano in accapatoio e sotto completamente nudi che facevano aperitivo mentre mi aspettavano, per me quello era il paradiso in terra, ricordo di aver appoggiato appena la borsa per terra che ero già in ginocchio davanti a loro per succhiarglielo, mi aspettavano a gambe aperte con quei due cazzoni duri pronti per scoparmi come si deve, davo una o due boccate ad uno e subito mi mettevo in bocca l'altro, ero veramente assatanata e non vedevo l'ora di prenderli tutti e due tanto che uno si era alzato e mettendosi dietro di me anche lui in ginocchio aveva iniziato a leccarmela mentre mi sditalinava... situazione altamente trasgressiva e passionale, mentre mi scopava a pecora sbocchinavo il suo amico che era a sedere sul divano, non potevo chiedere di meglio, dopo qualche minuto in quella posizione mi ero alzata e mi ero messa a smorza sopra il tipo a sedere mentre lo succhiavo a l'altro che si era messo in piedi sopra il divano. Mi sentivo una porca senza limiti ma mi piaceva averne uno dentro mentre mi divertivo con l'altro, quelle quattro mani che mi toccavano ovunque, non avevo mai visto un film porno ma avevo il sentore che quella sera era come farne uno, avevo scoperto che più mi dicevano porcate e più io mi eccitavo, quella volta era quella giusta per esagerare e provare anche il sesso anale che fino ad allora avevo fatto solo con dei vibratori... mi avevano portato nella camera da letto e mentre ero a smorza sopra di uno l'altro me lo aveva messo nel culo da dietro, godevo talmente tanto che mi era venuto un orgasmo mente mi inculava, poi subito dopo l'orgasmo con la vagina simultaneamente a loro due che mi erano venuti dentro!!

Vota la storia:




Iscriviti alla Newsletter del Sexy Shop e ricevi subito il 15% di sconto sul tuo primo acquisto


Iscrivendoti alla newsletter acconsenti al trattamento dei dati personali come previsto dall'informativa sulla privacy. Per ulteriori informazioni, cliccando qui!

Non ci sono commenti

Per commentare registrati o effettua il login

Accedi
Registrati